Eventi e News

La natura dei sentimenti il calendario 2020 di Alimenta L'Amore

È arrivato il calendario 2020 di Alimenta l’Amore

La natura dei sentimenti il calendario 2020 di Alimenta L'AmoreDa oggi, 4 ottobre, giorno di San Francesco, protettore degli animali, è in vendita in tutti i nostri negozi “La natura dei sentimenti”, il nuovo calendario di Alimenta l’Amore, giunto ormai alla sua quinta edizione.

Il nuovo calendario, che ti accompagnerà per tutto il 2020 con i disegni di Bruno Bozzetto e le fotografie di Silvia Amodio, punta a far riflettere sulle complesse dinamiche che legano l’uomo agli animali. Il tema di quest’anno, infatti, riguarda la natura dei sentimenti: qual è la natura dei sentimenti, di che cosa sono fatti? Ma, soprattutto, anche gli animali provano sentimenti?

Un dibattito quanto mai attuale che ha origini lontane: «Riconoscere che sono esseri senzienti significa, quasi in automatico, occuparsi anche dei loro diritti» spiega Silvia Amodio, giornalista e fotografa «Un’altra questione piuttosto complessa e, per alcuni, controversa, ma è compito della scienza dare risposte, anche se personalmente io non ho dubbi. Quando studiavo, alle Isole Hawaii, le modalità di comunicazione tra l’uomo e i cetacei, mi è capitato di osservare un episodio molto triste: una delfina aveva partorito un figlio morto. Per due giorni, scortata da un’altra femmina, ha fatto il possibile per rianimarlo trasportandolo sul dorso per farlo respirare. Non voleva staccarsi da quel corpicino senza vita e il suo strazio era tangibile. È stato necessario portarglielo via, perché sembrava non rassegnarsi a quella perdita. Penso che quella madre provasse un dolore profondo».

Bruno Bozzetto, animatore, disegnatore, regista e sceneggiatore, ci confida di amare profondamente gli animali di qualsiasi specie. «Li osservo» ci racconta «e provo a comprendere i loro comportamenti, sempre motivati da qualcosa che a noi, inesorabilmente, sfugge. Quello che mi colpisce è l’immediatezza e la semplicità delle loro azioni, sempre legate al presente e mai distorte o falsate, come capita a noi, da pensieri, condizionamenti e obblighi che ci proiettano nel futuro distogliendoci dal presente. Limiti che, oltretutto, poniamo noi stessi».

Quest’anno Silvia Amodio ha voluto inserire anche alcuni bambini insieme agli animali.
«Una bella novità» sottolinea Bozzetto. «Vedono la vita con occhi puliti, esaminano tutto con estrema curiosità, attenzione e, soprattutto, con quella semplicità che esclude ogni tipo di ragionamento tipico di noi adulti. Per i bambini e per gli animali ogni dettaglio è importante, anche giocare è un’attività seria. Gli adulti perdono questa attitudine e rischiano di smarrire il senso della vita. Ricordo che quando avevo circa sedici anni avevo scritto in modo ben visibile sul mio tavolo da disegno: “Vivi, se vuoi vivere”».

Roberta Guaineri, assessore con delega alle Politiche per la tutela e difesa degli animali, ci ricorda che: «è molto importante trasmettere ai nostri bambini la piena consapevolezza della responsabilità di accudire un essere vivente che non ha potuto scegliere se entrare, oppure no, in una famiglia umana, ma che da quel momento ne dipenderà. L’ironia e la delicatezza
delle immagini di questo calendario colgono e comunicano appieno la profondità e l’importanza di un rapporto che deve sempre essere basato sul rispetto e la protezione dei nostri amici animali».

«In linea con le nostre politiche, Amodio ha lavorato a un progetto partecipato, non ha selezionato modelli professionisti, ma ha ritratto persone che hanno risposto al suo appello sui social» spiega Daniele Ferré, presidente Coop Lombardia. «L’unica condizione era quella di condividere l’amore e il rispetto per gli animali e la natura. In centinaia si sono candidati. La community di Alimenta l’Amore è sempre più numerosa ed è formata da persone attente, scrupolose e responsabili. Grazie a loro abbiamo raccolto e distribuito un milione di pasti agli animali in difficoltà. Un traguardo importante. Con questo lavoro suggelliamo anche la collaborazione con il Comune di Milano, una città moderna, sempre più green, tecnologica, proiettata nel futuro ma che non dimentica la propria storia».

Anche quest’anno il calendario celebra l’amicizia. Un sentimento possibile anche tra specie diverse.
Sarà disponibile in tutti i negozi Coop Lombardia al costo di 3,90 euro. Il ricavato aiuterà gli ospiti del Parco Canile rifugio di Milano.