Eventi e News

Giulietta il singolo Giordano Joe dedicato alla sua gatta

Giulietta: il singolo Giordano Joe dedicato alla sua gatta

Giulietta il singolo Giordano Joe dedicato alla sua gattaDisponibile in radio, in streaming e digital download “Giulietta”, il nuovo singolo del cantautore milanese Giordano Joe, dedicato alla sua gatta e a tutti i nostri amici a quattro zampe.

Abbiamo chiesto a Giordano di raccontarci di più su questa bellissima storia d’amicizia.


Com’è nata l’idea del tuo nuovo singolo che porta il nome della tua gattina?

Con questa canzone ho voluto raccontare la storia di Giulietta, la mia gatta, ed il profondo legame creatosi tra noi. Tutto parte nel 2011, a Roma, in una tipica giornata di Autunno. Mio fratello Alessandro stava per andare al lavoro quando sul parabrezza dell’auto trova un foglio con scritto: c’è un gatto nel motore. Incredulo, si mise subito a controllare, e trovò proprio lei, Giulietta. Era piccola, triste, sporca, ma i suoi occhi dolci catturarono all’istante il suo cuore. Per motivi di lavoro però, non poteva tenerla con sé, e quindi, dopo qualche giorno, la portò a Milano, facendomi un grande regalo. Oggi più che mai, comprendo l’importanza di avere la compagnia di un amico a quattro zampe. Questa canzone è dedicata a loro, che nel bene o nel male, ci sono sempre vicini.

Qual è ora il tuo rapporto con Giulietta?
Il mio rapporto con Giulietta è sempre stato speciale. Per lei credo di essere un po’ tutto: il suo papà, il suo migliore amico, il suo fidanzato… insomma, il suo mondo. Quando sono a casa viviamo praticamente in simbiosi, mi segue in qualsiasi stanza, e la sera, quando vado a dormire, puntualmente sale sul letto e si mette a riposare accanto a me. La sua costante presenza mi rende felice e, come dico nella canzone, è un’ombra che non stanca mai.

Qual è in generale il tuo rapporto con gli animali? Ne avevi già avuto qualcuno in passato?
Il mio rapporto con gli animali è sempre stato molto profondo e sensibile. Ricordo quando ero piccolo avevo due pesciolini, uno rosso e uno bianco, e sebbene non potessi accarezzarli ero molto attaccato a loro. Me ne prendevo cura ogni giorno, dal cibo alla pulizia dell’acqua. Il semplice fatto di averli in casa mi rendeva felice ma sapevo che questo comportava anche delle responsabilità, ovvero farli stare bene, trattandoli con rispetto e amore. Gli animali sono creature meravigliose, sempre disposte a mostrare all’essere umano un amore incondizionato: prendersene cura penso sia un privilegio dal quale si può trarre felicità!

La canzone di Giordano Joe è accompagnata da un video realizzato con animazioni dinamiche e colorate che caratterizzano il testo, intervallate con immagini originali di Giulietta, anche insieme a Giordano.