Eventi e News

In Lombardia obbligo microchip per i nostri gatti

In Lombardia obbligo microchip per i nostri gatti

È scattato dal 1° gennaio 2020 l’obbligo di dotare di microchip i gatti neonati, adottati o comprati a partire dalla data di entrata in vigore del provvedimento.

La disposizione è stata introdotta dal Piano regionale integrato della sanità pubblica veterinaria 2019-2023, e prevede che tutti i gatti presenti in Lombardia dovranno essere dotati di un microchip sottopelle che ne consenta l’identificazione.
Al momento non si tratta di un obbligo retroattivo, per questo chiunque ha già un gatto non microchippato può farlo su libera scelta.

Il microchip sottocutaneo può essere installato solo dal veterinario, e il costo può variare a seconda del professionista cui ci si rivolge.
I valori clinici del gatto sottoposto all’intervento dovranno essere inseriti all’interno dell’apposito database nell’anagrafe della regione Lombardia. In questo modo sarà possibile risalire all’identità degli animali smarriti e ricondurli così rapidamente al legittimo proprietario.