Eventi e News

Presentato il corto Angelo – Life of a Street Dog

Presentato il corto Angelo – Life of a Street Dog

Lunedì 29 ottobre, presso il Mondadori Megastore di Piazza Duomo a Milano, si è svolta la presentazione ufficiale del cortometraggio in ricordo di Angelo e di tutti gli animali vittime della crudeltà umana, in collaborazione con Lega Nazionale del Cane e con il patrocinio di Alimenta l’Amore e dell’Associazione La Nina.

Dopo quasi un anno di lavoro il cortometraggio Angelo – Life of a Street Dog ha visto la luce.
Un film poetico e senza scene violente, realizzato per onorare la vita degli animali meno fortunati e in particolare per raccontare la storia di Angelo, il dolce randagio di Sangineto (CS) ucciso senza pietà da quattro ragazzi.
Di lui si sono occupati tutti i media nazionali e in poco tempo è diventato un simbolo di tutti gli animali torturati e uccisi per puro sadismo da persone senza cuore. E per questo motivo, Andrea Dalfino, giovane regista che si divide tra Milano e Los Angeles, ha voluto realizzarne un cortometraggio.

Questo è un progetto che è nato dal cuore per una causa in cui credo molto, e non sarebbe stato possibile senza il prezioso supporto di Lega Nazionale per la Difesa del Cane e della Presidente Piera Rosati. Inoltre, grazie a questa avventura ed al lascito di Angelo, la mia famiglia si è arricchita con l’adozione a fine riprese di Lapo, il cane che ha magistralmente interpretato Angelo nel film nonostante fosse appena uscito da un canile del sud e non fosse minimamente preparato non solo alla recitazione, ma alla vita stessa”, dice Andrea Dalfino.

Dopo la proiezione del corto, si è tenuto un breve dibattito sui diritti degli animali, sulle leggi esistenti e sui miglioramenti necessari da un punto di vista sia legislativo sia culturale.
Tra gli ospiti anche Giulia Grillo, Ministro della Salute, e Sergio Costa, Ministro dell’Ambiente,invitati per discutere di leggi e cambiamento culturale verso il rispetto per tutti gli esseri viventi.

I proventi derivati dalla distribuzione del cortometraggio verranno devoluti a LNDC che li destinerà per finanziare progetti di sterilizzazione nel sud Italia.