settembre cose a cui fare attenzione per il tuo cane

Settembre: le cose a cui fare attenzione per il tuo cane

Settembre è cominciato, l’autunno è dietro l’angolo e ci sono alcuni aspetti da considerare per salvaguardare la salute del nostro cane e trascorrere serenamente con lui questa stagione meravigliosa.

Ecco le 3 cose a cui fare più attenzione:

  1. Le zeccheSembra proprio che questi fastidiosissimi parassiti non vogliano mai lasciare in pace i nostri amici a quattro zampe. Se le zecche infestano prati e giardini fin dagli inizi dalla primavera, in autunno, con l’abbassarsi delle temperature e la maggior umidità, diventano ancora più attive.Ricordiamoci quindi di proteggere sempre il nostro cane con un collare o un trattamento antiparassitario e di controllargli regolarmente collo, coda, orecchie e zampe – cioè le zone in cui le zecche preferiscono annidarsi.
  2. Le allergie stagionaliSi tende a pensare che la primavera sia la stagione peggiore per le allergie, ma anche l’autunno non è da sottovalutare. È  in questo periodo che fioriscono diverse piante allergeniche, in particolare l’ambrosia, un’erba molto diffusa che in grandissime quantità produce un polline estremamente irritante.Se il nostro cane dovesse manifestare sintomi come prurito, occhi arrossati e lacrimanti, rush cutanei, rinite o asma potrebbe trattarsi di allergia e la cosa migliore da fare è contattare velocemente il nostro veterinario di fiducia.
  3. La cacciaPurtroppo a settembre riapre la caccia e, se decidiamo di goderci una bella scampagnata con il nostro migliore amico, per quanto possa essere forte la tentazione di lasciarlo scorrazzare libero e felice all’aria aperta, è raccomandabile tenerlo sempre al guinzaglio. Non è insolito che, durante la stagione venatoria, un cane vagante finisca per sbaglio nel mirino di qualche cacciatore, per questo motivo nelle uscite fuori città è meglio essere particolarmente prudenti.