Eventi e News

Un ciclo di incontri per una casa a misura dei nostri (a)mici

Un ciclo di incontri per una casa a misura dei nostri (a)mici

Amare il proprio gatto non significa solo nutrirlo con cibo di buona qualità e cure veterinarie adeguate, ma conoscere anche approfonditamente quali sono le esigenze di specie per offrirgli (nel limite del possibile) una qualità di vita migliore.

È proprio con questo intento che due professioniste, Ilaria Mariani, consulente della Relazione Felina, e Claudia Taccani, consulente legale in materia di diritto degli animali, propongono degli incontri dal titolo “Casa a misura di gatto!”.
Gli incontri, rivolti ai proprietari di gatti, ai volontari e anche a semplici curiosi, sono solitamente divisi in due parti, una meramente pratica e una legale.
Nella prima, Ilaria Mariani fornisce una serie di consigli su come avere una corretta gestione delle risorse dedicate ai gatti presenti in casa: per esempio, quali sono le ciotole più adatte per i nostri gatti, dove posizionarle, come dar loro da mangiare se si hanno più soggetti per favorire i buoni rapporti, oppure come, e dove, posizionare i tiragraffi per salvaguardare i divani e utilizzare al meglio la lettiera.
Per i nostri amici avere a disposizione un adeguato numero di oggetti è importantissimo, soprattutto quando in casa vive più di un gatto – spiega Ilaria Mariani – gli accessori devono essere (almeno) pari al numero dei soggetti presenti più uno, il che significa che se abbiamo due gatti, dovremo avere tre oggetti per ogni categoria”.
Anche la posizione non è indifferente – prosegue la consulente -. Per esempio il tiragraffi va collocato vicino a finestre, porte di accesso e in luoghi di passaggio, altrimenti il nostro gatto continuerà a prediligere il divano per farsi le unghie. Le ciotole e le lettiere dovranno essere posizionate più nascoste per consentire loro di avere un po’ di tranquillità e di privacy quando mangiano o fanno i loro bisogni”.
Infine, per quanto riguarda la somministrazione del cibo – sottolinea Ilaria – se si hanno più gatti è meglio tenere le ciotole distanti l’una dall’altra”.
Claudia Taccani, invece, si concentra sugli aspetti pratico-legali, relativi al possesso del gatto. Per esempio, la responsabilità civile per eventuali danni nei giardini altrui, quali sono i vincoli per la messa in sicurezza dei balconi, come trasportare correttamente il proprio gatto, come viaggiare insieme, come regolamentare la comproprietà di un animale. O ancora come gestire i gatti in condominio e comportarsi in presenza di una colonia felina.
A proposito della colonia felina in condominio o nelle relative adiacenze – spiega l’avvocato – essendo i gatti tutelati da una specifica legge nazionale e da norme regionali, non è possibile spostarli. Si può chiedere al Comune e al servizio veterinario pubblico (in Lombardia l’Ats), il riconoscimento della colonia e la sterilizzazione dei soggetti che ne fanno parte. Un eventuale spostamento può avvenire solo dopo aver verificato un pericolo per la salute o la sicurezza degli animali e, in tal caso, deve avvenire solo ad opera di personale specializzato (del Comune e ATS) insieme ad un’associazione protezionistica locale. Un esempio di necessario spostamento potrebbe essere dettato dalla costruzione di un cantiere”.
In occasione dell’incontro sono state illustrate anche delle possibili lettere tipo da utilizzare per la tutela dei gatti liberi. Consultabili anche sul sito OIPA Italia Onlus cliccando qui.
Claudia Taccani ci spiega che spesso gli animali sono protagonisti anche di casi giudiziari. “Anni fa in un tribunale di Milano – racconta – il giudice civile aveva confermato il diritto di stanziamento di una colonia felina nel cortile di un grande condominio, accudita proprio da alcune persone che ci abitano”.

Nel mese di giugno sono state ospiti presso lo spazio ScopriCoop di Sesto San Giovanni (MI).

Claudia Taccani è un avvocato del foro di Milano, responsabile dello Sportello legale di OIPA Italia Onlus, co-fondatrice dell’Associazione Animal Law, esperta in diritto degli animali, co-autrice con Edgar Meyer di Quattrozampe in tribunale, storie di animali e uomini alle prese con la legge, divulgatrice sui media riguardo a tematiche inerenti alla tutela degli animali.
Ilaria Mariani si occupa, in qualità di Consulente della Relazione Felina, di aiutare il proprietario a migliorare la convivenza con il proprio gatto e a risolvere problemi comportamentali. Offre consulenza pre e post adozione, aiuta nella gestione dei cambiamenti (viaggi, nascite, traslochi) e a risolvere le difficoltà di convivenza tra gatti. Ha collaborato e collabora con associazioni e riviste di settore dedicate al mondo dei pet.
Per info è possibile scriverle a ilariamariani.crf@gmail.com

Silvia Amodio