Eventi e News

Calendario

Emanuela Prato-Previde racconta il suo lavoro nel nostro calendario 2018

Adotta un cucciolo, un cane adulto o anziano, sarà sempre un ottimo compagno di vita, nonostante l’età.
Emanuela Prato-Previde

Non si tratta di un proverbio cinese e non si riferisce solo ai cani ma anche ai gatti, che sono pronti a formare un nuovo legame, nonostante la triste esperienza.

Emanuela Prato-Previde, psicologa e psicobiologa dell’Università degli Studi di Milano, lascia la sua esperienza professionale a firma di “Un mondo parallelo“, il calendario 2018 di Alimenta l’Amore in vendita in tutti i punti vendita Coop Lombardia dall’11 novembre 2017.

“Purtroppo è ancora un’opinione diffusa che un animale che è stato abbandonato debba per forza avere qualcosa che non va a livello comportamentale o psicologico. È anche opinione comune che un cane o un gatto “non più giovani” non siano in grado di adattarsi a una nuova situazione. Sono pregiudizi che contrastano con le recenti evidenze scientifiche.

Nel laboratorio di cui sono responsabile il Canis Sapiens Lab, presso l’Università statale di Milano, insieme ai miei collaboratori, studio l’interazione tra cani e padroni. In questi anni abbiamo avuto il privilegio di conoscere molte storie che sono state al centro delle nostre ricerche.
Abbiamo imparato molto e capito che non esiste un’età predefinita per formare un legame affettivo. Ciò che conta davvero è la qualità della relazione che si instaura tra noi e loro e come viene coltivata nel tempo.

Un cane o un gatto anziani avranno solo meno tempo da passare con noi, ma questo tempo non sarà meno bello e gratificante. Se un animale abbandonato, ha la “saggezza” di accettarci come compagno di vita per quello che siamo, sotto tutti i punti di vista, età compresa, perché non dovremmo essere capaci di farlo anche noi?”