Eventi e News

Tutelare il riposo di cani e gatti: la guida di ENPA

Cani e gatti passano quasi un terzo della loro vita a dormire: la qualità e la durata del sonno sono fondamentali nel determinare lo stato di salute e sul benessere psico-fisico dei nostri amici animali.

L’ENPA ricorda a tutti i padroni quello che c’è da sapere sul riposo dei nostri amici a quattro zampe!

«Troppo spesso – afferma Meir Levy, veterinario ENPA – ci si dimentica della vitale importanza che il ruolo del sonno ha per i nostri amici a quattro zampe. Le ore di riposo variano in base alla specie, all’età anagrafica e alle dimensioni dell’animale. In media un cane adulto dorme solitamente intorno alle 14 ore, uno anziano circa 18 ore mentre il cucciolo anche 20 ore al giorno. I gatti arrivano fino a 17 ore». I gatti, infatti, sono gli animali che dormono più di qualsiasi altro mammifero, a eccezione dell’opossum e di alcuni pipistrelli.

Dormire bene permette a cani e gatti di recuperare tutte le energie che consumano durante il giorno, garantendo loro un buon funzionamento dell’organismo, con l’eliminazione di stress e stanchezza, e incidendo sul loro buon umore.

Per tutelare il sonno dei nostri animali, ENPA suggerisce di avere alcune attenzioni:

Assicurarsi che il posto preferito del nostro cane o gatto per dormire sia lontano da correnti d’aria, al riparo dal freddo o dal caldo.

  • La cuccia deve essere comoda, abbastanza grande per accogliere l’animale e per permettergli di girarsi e trovare la posizione preferita.
  • Osservare il nostro cane o gatto per comprendere se preferisce dormire in una zona d’ombra o in un punto illuminato.
  • Non disturbare mai un animale che dorme.
  • È preferibile garantire all’animale la zona comfort ideale che per i gatti può essere in posti in alto, come sul termosifone o sul davanzale, mentre per i cani in punti più riparati, come sotto il tavolo o dietro il divano.