Eventi e News

Solidarietà e cultura al Festival delle Fotografia Etica

Alimenta l’Amore arriva anche al Festival della Fotografia Etica di Lodi con il progetto fotografico itinerante Human Dog di Silvia Amodio.

Coop è stata tra i primi a schierarsi dalla parte degli animali e della natura, operando scelte concrete e non sempre facili per una catena della grande distribuzione.
E Alimenta l’Amore è un progetto promosso da Coop Lombardia, in collaborazione con i Comuni e le associazioni dei territori, con l’intento di creare maggiore sensibilità sul tema del benessere animale, avvertito ormai da un numero sempre maggiore di persone.

Presso il supermercato Coop di Lodi abbiamo attivato una raccolta permanente di cibo per cani e gatti, che sarà poi distribuita alle associazioni animaliste lodigiane.

Ma Alimenta l’Amore non è solo “donazioni”, è anche sostegno alle associazioni attraverso l’arte e la cultura, grazie alla proficua sinergia con la fotografa Silvia Amodio e al suo progetto Human Dog, dedicato al profondo rapporto uomo-animale. E quest’anno sarà possibile vedere alcune delle foto realizzate sul set di San Valentino 2018 anche al Festival delle Fotografia Etica di Lodi.

Da due anni, inoltre, Alimenta l’Amore realizza un calendario dove le fotografie di Silvia Amodio dialogano con i disegni del regista e animatore, Bruno Bozzetto. Il calendario 2019, dal titolo Quasi Fratelli, è stato arricchito dai testi di Guido Guerzoni, docente della Bocconi e autore del saggio “Pets – come gli animali hanno invaso le nostre vite e i nostri cuori”.
Le tavole dell’edizione 2019 del calendario verranno esposte in anteprima al Festival di Fotografia Etica, insieme ai ritratti fotografici.

«Il Comune di Lodi – afferma il all’assessore all’Ambiente Alberto Tarchini – concede volentieri il patrocinio a un’iniziativa che non solo ha il merito di fornire un aiuto concreto alle associazioni che si prendono cura di animali domestici in difficoltà, ma anche quello di rendere i cittadini più consapevoli dell’importanza di tutelare la natura con scelte quotidiane anche piccole, ma che possono fare la differenza. I momenti di informazione e formazione sono fondamentali per diffondere la cultura del rispetto dell’ambiente, ragione per cui è apprezzabile che il progetto “Alimenta l’Amore” partecipi a iniziative che offrono opportunità di divulgazione, quali il Festival della Fotografia etica di Lodi